Mondo

URL abbreviato

“I negoziati riguardo le azioni globali” nei quali uno stato sovrano viene accusato di possedere delle capacità di autodifesa, sono delle chiare manifestazioni di una politica energica in stile Trump, finalizzata al perseguimento di interessi degli USA a scapito di altri. Questo è solo l’ultimo disperato tentativo di chi ha perso la calma, sbalordito dalla posizione strategica della Corea del Nord” ha detto in un messaggio.

La Kcna sottolinea che “tutti i tentativi criminali degli USA di mobilizzare il mondo a partecipare a una campagna contro uno stato sovrano solo per il fatto che sono finiti in disgrazia, non funzionerà nel mondo moderno”.

“Gli USA devono riconoscere il fatto che finché non porranno termine alla loro politica aggressiva contro la Corea del Nord, il programma nucleare missilistico di Pyongyang non sarà mai oggetto dei negoziati, e il dialogo per la denuclearizzazione della Corea del Nord non sarà mai possibile” si legge nel commento.

La TV centrale della Corea del nord il 4 luglio ha annunciato del primo lancio di successo di un missile balistico intercontinentale Hwaseong-14. L’altezza massima del volo è stata di 2802km, mentre la distanza massima di 933km. Al Pentagono hanno dichiarato che è stato testato un ICBM. Successivamente il Ministero della difesa della Russia, ha dichiarato che il missile della Corea del Nord è arrivato ad un’altezza di 535 chilometri e non ai presunti 2802 chilometri, mentre ha volato per circa 510 chilometri di distanza e non per 933km. In conclusione il Ministero della difesa della Russia ha dichiarato che si è trattato di un test di un missile a medio raggio.


Source link in Sputnik

Leave a Comment

×